Pressatura Soffice, la tecnologia italiana per i vini di qualità!
Richiedi Info

Presse Sottovuoto “Vacuum System” – Gas Technology

La Tecnologia

La pressa sottovuoto nasce come sistema brevettato all’inizio degli anni ‘90 con lo scopo di ridurre al minimo il contatto fra aria e pigiato durante la pressatura. L’innovativo concetto si è sviluppato nel corso degli anni portando a soluzioni di avanguardia in termini di compatibilità ambientale e risparmio energetico. Prima fra tutte la possibilità di operare con l’utilizzo di gas inerti, recuperati mediante il pallone di accumulo e ricircolo (anch’esso brevettato), tecnica in cui Siprem International vanta la primogenitura assoluta.

La Differenza

Nelle presse tradizionali la lavorazione con gas presenta problemi irrisolvibili per il sitema di lavoro, a causa delle portate istantanee e di impianti non sempre adeguati. Ne deriva che durante il processo il gas insufflato all’interno non è sufficiente a coprire il fabbisogno reale, creando pericolose miscele di gas e aria non controllabili, con percentuali di ossigeno ben superiori al 2% richiesto dal protocollo e rendendo così del tutto inutile lo sforzo anche di tipo economico.

Tecnologia Verde

GREEN LEAVE GREEN PLANETL’ultimo stadio nello sviluppo dell’uso dei gas inerti associati alla tecnologia Vacuum System consiste nella possibilità di sfruttare l’anidride carbonica risultante dai processi di fermentazione.
L’utilizzo di tale fluido, disponibile in cantina in quantità illimitata e totalmente gratuita, consente un notevole abbattimento dei costi di impianto, permette una significativa semplicità di gestione ed esalta ancor di più il concetto di compatibilità ambientale e risparmio energetico del sistema.

Perchè 'PLUS'

  • Il sistema sottovuoto Vacuum System garantisce la completa inertizzazione del prodotto, escludendo totalmente la presenza di pericolose sacche di aria nell’ambiente di lavoro.
  • Non vi è nessuna limitazione nell’uso di gas inerti (azoto, CO2, elio, miscele CO2/azoto ecc.)
  • Non sono necessarie strutture particolari per il sostegno del contenitore del gas
  • La valvola di sicurezza elimina il rischio di eventuali sovrapressioni nel contenitore del gas
  • Il PLC controlla la gestione dei flussi del gas nelle varie direzioni, garantendo l’efficienza del sistema
  • La movimentazione del gas all’interno della pressa avviene sempre per aspirazione, senza dispositivi di spinta che possono introdurre sostanze nocive nell’uva (metalli, grafite o olio)
  • Il recupero del gas dalla pressa al contenitore avviene prima dell’estrazione del succo e mai in contemporanea, per ridurre al minimo l’inquinamento del gas ed evitare un sovraconsumo provocato dal funzionamento della pompa di scarico del mosto
  • Possibilità di lavaggio e sanificazione automatica del contenitore e delle relative tubazioni
  • Programma di gestione versatile che permette di selezionare:
    • inertizzazione totale della pressa prima del carico uva
    • insuflaggio del gas in fase di carico durante la rotazione
    • possibilità di utilizzare il gas durante tutto il processo di pressatura o limitatamente alle fasi iniziali (fiore)

 

05 nov, 2019

SIPREM al SIMEI 2019

Venite a trovarci alla fiera SIMEI 2019 di Milano,Vi aspettiamo al padiglione 9 stand A22. 19-22 Novembre 2019 SIMEI (Salone Internazionale Macchine per Enologia e Imbottigliamento) è la fiera LEADER MONDIALE nella tecnologia del vino e l’unica manifestazione internazionale biennale che presenta contemporaneamente attrezzature, macchine e prodotti per la produzione, l’imbottigliamento ed il confezionamento di […]

15 ott, 2019

25 anni con Confindustria

Con orgoglio e immenso piacere la nostra Azienda ha potuto celebrare i venticinque anni di adesione a Confindustria. L’evento svoltosi nella splendida cornice di un noto ristorante del nostro entroterra ha visto la presenza delle più alte cariche istituzionali nonché dei vertici di Confindustria.

Contattaci